25 – 28 ottobre 2018: L’anno che verrà – Pistoia

L’anno scorso L’anno che verrà alla Biblioteca San Giorgio di Pistoia è stato un weekend di scoperte e grandi scommesse (vinte) e quest’anno promette di fare il bis di successi: più giorni, più iniziative, più ospiti e lo stesso spirito dinamico e curioso alla base di questa seconda edizione. Diamo insieme un’occhiata al programma:

pistoia

Si parte GIOVEDÌ 25 OTTOBRE alle 21.15 presso la Sala Maggiore del Palazzo Comunale, con l’naugurazione del festival e la lectio magistralis di MICHELA MURGIA, dal titolo DI LIBRI E ALTRE ARMI IMPROPRIE.

VENERDÌ 26 OTTOBRE, dalle ore 14.00 nella Biblioteca San Giorgio partono il corso di aggiornamento professionale gratuito riservato a biblioteche, librerie e circoli di lettura dal titolo Di lavoro, leggo / 50 sfumature di gruppi di lettura” e il corso di scrittura di Scuola del Libro Come si scrive una storia”, condotto da ROSSELLA MILONEAlle 17.00 entra in scena l’imbattibile TERESA PORCELLA con “Il formichiere Ernesto”, uno spettacolo con e per bambini, mentre alle 21.15 nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale PIERO ANGELA riceverà il Premio “Pistoia Città della Cultura”.

SABATO 27 OTTOBRE torniamo in biblioteca dove, nell’Auditorium Terzani, comincerà la rassegna vera e propria, dal titolo I LIBRI CHE LEGGEREMO. Il programma è fittissimo e ve lo riporto fedelmente:

  • ore 15.00 – Dove va il noir? Fortuna e prospettive di un genere
    con Francesco Colombo (Einaudi Stile Libero), Piergiorgio Pulixi e Michele Rossi (Rizzoli), Giampaolo Simi (Sellerio)
    Moderatore: Luca Briasco (editor, traduttore e agente letterario)
  • ore 16.15 – I libri che leggeremo di Giunti/Bompiani e Mondadori
    con Carlo Carabba, Giulia Caminito, Antonio Franchini e Vanni Santoni
    Moderatore: Raffaello Palumbo Mosca (Il Sole 24 Ore)
  • ore 17.30 – I libri che leggeremo di Feltrinelli e La nave di Teseo
    con Laura Cerutti, Alba Donati, Piersandro Pallavicini, Luca Ricci
    Moderatore: Vanni Santoni (The Florentine Literary Review)
  • ore18.45 – Raccontare la realtà – conversazione sulla narrativa italiana contemporanea
    con Antonio Franchini (editor), Matteo Moca (L’indice dei Libri del Mese), Raffaello Palumbo Mosca e Gianluigi Simonetti (Il Sole 24 Ore)

    Sì, è un bel carico di nomi, storie, titoli… sì, si rischia di ubriacarsi, di non stare più nella pelle nell’attesa dei libri che ci verranno raccontati, sì, il tempo vola, anche se a un certo punto l’auditorium sarà affollato e caldissimo si farà fatica ad allontanarsi perfino per andare a prendere una boccata d’aria!

Un po’ di pausa e via, alle 21.15 in Galleria Centrale sarà la volta dell’incontro  I LIBRI CHE ASCOLTEREMO, con l’editore Emons Audiolibri e con ANNA BONAIUTO che legge L’AMICA GENIALE di ELENA FERRANTE

Ma DOMENICA 28 OTTOBRE riprendono gli incontri con autori ed editori:

  • ore 10.00 – I libri che leggeremo di Add e Sur
    con Marco Cassini, Stefano Delprete, Flavio Tranquillo, Giulia Zavagna
    Moderatore: Gianni Montieri (The Florentine Literary Review)
  • ore 11.15 – I libri che leggeremo di Chiarelettere e Tunué
    con Tullio Avoledo, Vanni Santoni, Michele Vaccari, Andrea Zandomeneghi
    Moderatore: Alessandro Raveggi (The Florentine Literary Review)
  • ore15.00 – I libri che leggeremo di Minimum Fax e Nottetempo
    con Alessandro Bertante, Alessandro Gazoia, Andrea Gessner, Fabrizio Patriarca
    Moderatore: Diego Bertelli (The Florentine Literary Review)
  • ore 16.15 – I libri che leggeremo di Exòrma e SEM
    con Adrian Bravi, Riccardo Cavallero, Orfeo Pagnani, Roberto Venturini
    Moderatore: Antonello Saiz (Libreria Diari di Bordo)
  • ore 17.30 – I libri che leggeremo di E/O e NNE
    con Claudio Ceciarelli, Eugenia Dubini, Silvia Ranfagni, Serena Patrignanelli
    Moderatore: Gianni Montieri (The Florentine Literary Review)

    Ma queste non saranno le uniche cose che succederanno domenica: alle 12.30 torna lo SPEED DATE LETTERARIO con gli editori Add, Chiarelettere, E/O, Exòrma, Minimum Fax, Sur, Tunué. Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo a info@goodbook.it e, al momento dell’evento, compilare una scheda con stati d’animo e gusti letterari: ognuno si siede a turno davanti a ognuno degli editori presenti, che in soli quattro minuti sfodereranno dei suggerimenti di lettura dai loro cataloghi. Divertente e caotico (e le ragazze di Goodbook.it, che curano l’evento, sono formidabili), esperienza consigliatissima!!

Durante la giornata ci saranno anche letture, giochi e proiezioni nello spazio della San Giorgio Ragazzi e, nella Sala Letture Diverse, tornerà l’appuntamento con gli incontri di scouting per autori IL FUTURO DAVANTI, con gli editori E/O, Exòrma, Minimum Fax, NNE, Tunué e gli agenti letterari Luca Briasco, Monica Malatesta e Carmen Prestia

Alle 19.00 il sipario cala con LE COSE CHE SUCCEDONO DI NOTTE, spettacolo di musica e parole con le canzoni di DEBORA PETRINA E le storie in rima di TIZIANO SCARPA, tratte dal suo nuovo libro “Una libellula di città”.

L’anno scorso Massimo e io siamo tornati da questa iniziativa con il cuore che batteva a mille e un block notes pieno di titoli e nomi da tenere d’occhio: oltre al nostro conterraneo Sacha Naspini con il suo Le case del Malcontento, abbiamo scommesso da subito su Resto Qui di Marco Balzano e Le Assaggiatrici di Rosella Postorino, che sono senza dubbio tra i libri migliori che abbiamo letto quest’anno. E nel 2019, cosa leggeremo? Siamo ansiosi di scoprirlo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.