Regali per chi ama leggere (e scrivere) 1/3: Bookdealer

Sì, lo so: quando devi comprare un regalo viene naturale prendere in considerazione gli amici e i familiari amanti della lettura in virtù di questo loro interesse: “Ma sì, con un libro andiamo sul sicuro!”
Questo accade perché siamo portati a pensare che regalare loro qualcosa da leggere sia facile: entri in libreria, scegli il titolo del momento e… PER FAVORE, NON LO FARE!

Non che ci sia niente di male in questo modo di procedere, ma se lo fai assicurati almeno di entrare in una libreria in cui chi riceverà il regalo è abbastanza di casa (le librerie di quartiere conoscono ancora i clienti abituali per nome e sono in grado di dare un sacco di consigli di lettura personalizzati!) e fa’ in modo che cambiare il titolo non diventi un’odissea.

Ammettiamolo, il rischio di combinare un disastro c’è: ce l’ha già, odia l’autore, non è il suo genere, ne ha ricevute altre due copie nella stessa ricorrenza… a seconda di quanto conosci la persona che riceverà il regalo devi poter prevedere ognuna di queste opzioni, e agire di conseguenza gestendo bene il vantaggio che hai.

Perché sì, adesso non ti sembra, ma hai un grandissimo vantaggio: non può avere letto tutto e tu puoi trovare un regalo cucito su misura sui suoi gusti! In questa mini-serie di post ti do due dritte su come fare contenti lettori, librai ed editori in un colpo solo (anche a distanza), e ti racconto come stupire con un regalo su misura chi ama scrivere a mano.

Budget variabile, consegna in tutta Italia: Bookdealer

Fatti consegnare una lista di titoli che vorrebbe leggere (è impossibile che non ce l’abbia, credimi!) e precipitati su Bookdealer.
Non ne hai mai sentito parlare?
È il momento di prenderci la mano, perché a differenza delle librerie on-line più famose, Bookdealer è la piattaforma di e-commerce italiana che sostiene attivamente i librai.

È nata dall’idea di Leonardo, che durante il lockdown ha osservato che la richiesta di libri era aumentata mentre le librerie fisiche dovevano restare chiuse e con cataste di invenduti. Leonardo è del mestiere e sa un sacco di cose importanti sull’editoria, ma soprattutto è una persona forte e luminosa a cui è impossibile non volere un bene sincero: quattro persone in gamba come lui hanno risposto al suo appello e così Daniele, Max, Mattia e Livia si sono aggiunti alla squadra, facendo nascere Bookdealer, che prevedere che i libri possano essere acquistati direttamente dalle librerie che hanno aderito al progetto.

Per l’utente cosa cambia? Non molto: ti registri, selezioni i libri da comprare, e al momento di concludere l’ordine puoi scegliere la libreria da cui desideri riceverli. Se è nella tua zona, puoi anche prenotare l’opzione “consegna a domicilio”, in caso contrario puoi prenotare quella tramite corriere. E il tuo pagamento viene riscosso INTERAMENTE dalla libreria che hai scelto.
Questo sì che fa la differenza.
Se la persona che riceverà il regalo abita lontano da te o non avrai comunque la possibilità di consegnarle il pacchetto, inoltre, puoi farlo arrivare direttamente al suo indirizzo.

Quindi sì, sei ancora in tempo per far arrivare il tuo regalo in tempo per Natale, ma devi deciderti ADESSO! Forza! Clicca fuori da qui e vai a ordinare su Bookdealer.

Noi ci rivediamo qui domani intorno a quest’ora per un’altra idea regalo per topi di biblioteca (digitalizzati al punto giusto)

One Comment

  1. Pingback: Regali per chi ama leggere (e scrivere) 2/3: CasaSirio Addicted - Progetto Nero su Bianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.