29 dicembre 2019: workshop di scrittura creativa presso la mostra “Come Ieri” (e poi c’è il gran finale il 6 gennaio)

Lo sai già (e se non lo sai ancora, clicca qui per saperne di più): la mostra “Come ieri”, con i volti di centinaia di piombinesi,  è stata un successo e il nostro intervento con un workshop al suo interno è stata un’esperienza esaltante, in cui abbiamo coinvolto anche gli ignari visitatori che non si sono certo tirati indietro di fronte alla possibilità di dare voce alle emozioni e, in qualche caso, ai ricordi. Allora abbiamo pensato di fare il bis!

Durante le festività I Tre Delfini hanno deciso di riaprire la mostra per permettere a tutti di visitarla (o visitarla di nuovo) e noi abbiamo accettato il loro invito: tornare, con un workshop ancora più semplice del primo, aperto a tutti coloro che metteranno piede nel Chiostro. E, conservando tutte le parole che scaturiranno da questa esperienza, mettere su una performance finale la sera del 6 gennaio

Locandina corsi 2019_2020 (11)

COME: quando arrivi al Chiostro di S. Antimo ci trovi all’ingresso della mostra. Riceverai carta e penna e delle brevi istruzioni su come procedere, quindi sarai libero/a di eseguire il tuo compito con i tuoi tempi

PER CHI: per tutti coloro che amano la scrittura, la fotografia (o entrambe)

DOVE&QUANDO: al Chiostro di S. Antimo (piazza Don Ivo Micheletti) a Piombino – domenica 29 dicembre 2019 a partire dalle 17.00 (non occorre arrivare a un orario preciso, ognuno può iniziare a scrivere nel momento in cui inizia la sua visita)

QUANTO: la partecipazione all’attività è libera e gratuita per tutti i visitatori della mostra

GRAN FINALE: 6 gennaio 2020, ultimo giorno di apertura della mostra, ci saluteremo con una breve performance basata sulle parole raccolte durante i workshop

INFO: info@progettonerosubianco.it, Irene: 3479400430

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.