PICNIC: il corso online per chi non può seguirci in aula

Un corso di scrittura creativa on-line era un desiderio che avevamo da tanto.

Un po’ perché, abitando in provincia, sappiamo quanto sia frustrante dover rinunciare a un’iniziativa interessante quando i chilometri a dividerci sono tanti, troppi per essere affrontati, soprattutto quando si tratta di un impegno prolungato nel tempo, con una cadenza regolare. E poi ci sono gli orari, gli impegni lavorativi e familiari, la stanchezza, la difficoltà a “tenere il passo”. Negli ultimi anni abbiamo conosciuto persone da tutta Italia, anche da città in cui l’offerta formativa è più ricca di quella della nostra zona; in molti hanno apprezzato i nostri programmi e ci hanno detto “Se fossi più vicino a voi mi iscriverei ai vostri corsi”, ci hanno parlato degli ostacoli che ci sono tra loro e la possibilità di realizzare il loro sogno di potersi confrontare costantemente con una classe e un insegnante, ci hanno lasciato il loro indirizzo per essere avvertiti in tempo per il lancio del nostro primo corso on-line. Oggi, questo momento è arrivato.

Ci lavoriamo dallo scorso inverno, alternando momenti di entusiasmo contagioso alla sensazione che non ce l’avremmo mai fatta a gestire i passaggi tecnici di un progetto come questo, che se ci scoraggiavamo noi come potevamo pretendere che le persone che ci seguono fossero disposte ad affrontare questa nuova avventura insieme a noi, che saremmo morti di tristezza, nell’insuccesso generale.

E invece, un passo alla volta, siamo arrivati a lanciare il nostro primo corso di scrittura creativa on-line.

picnic countdown

Si chiama PICNIC perché ci piacciono le cose semplici, spontanee ma curate. Non è qualcosa di architettonicamente ineguagliabile come le lasagne con la pasta tirata a mano e il ragù fatto in casa della nonna, servite nei piatti di porcellana sopra una tovaglia di lino finissimo, ma somiglia piuttosto agli ingredienti essenziali di una scampagnata con gli amici: cibi gustosi, facili da trasportare e da mangiare, un vino rosso schietto, una coperta da stendere a terra e le persone giuste con cui affrontare sia il viaggio, sia la ricerca del posto ideale in cui fermarsi (e perfino la lotta contro le immancabili formiche). Come nei nostri corsi in aula, anche in PICNIC si parte dal lavoro sui sensi. E dalle emozioni. 

È un corso breve, 5 lezioni che ti arrivano ogni due settimane via e-mail in un file in formato .pdf che puoi scaricare e, se vuoi, stampare. Il file contiene sia una breve parte teorica, arricchita di alcuni piccoli test da fare al momento, sia l’esercizio finale da svolgere e inviarci via mail: riceverai da noi un feedback con note e consigli per migliorare il tuo testo.

Seguici, sbirciamo insieme l’indice delle lezioni:

corso base di scrittura creativa - picnic

È vero, non è come essere in aula, guardarsi negli occhi, avere un gruppo intero cui sottoporre ciò che scrivi, ma è un inizio: un passo verso la cura della tua creatività, che c’è, è inutile negarlo, e che va coccolata e coltivata giorno dopo giorno.

Oggi lanciamo questo corso e siamo emozionati. Chi ha partecipato alla challenge #scrivilonerosubianco e chi è iscritto alla newsletter l’ha saputo in anteprima, qualcuno ha già iniziato a lavorarci sopra: vieni con noi, non te ne pentirai. Qui trovi tutte le informazioni per iscriverti e, come sempre, se hai dubbi o curiosità da sottoporci, sentiamoci:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.