E-reader per principianti: risparmiare con Kindle

La scorsa settimana ci siamo salutati, al termine della prima metà di questo post, con la promessa di tornare a svelarti dei modi semplici per risparmiare un po’ di soldini quando decidi di lanciarti nel mondo dei Kindle e-reader.

fabian-blank-78637-unsplash

Partiamo per gradi, quindi:

  • ti ho già detto che ci sono un sacco di testi gratuiti, principalmente classici, che sono sempre una buona idea per iniziare
  • esistono anche volumi con un prezzo veramente irrisorio: basta andare sulla pagina del Kindle store e impostare la ricerca per prezzo a meno di 2,00€, e ti trovi una lista di 50.000 titoli tra cui scegliere (naturalmente puoi ordinarli per prezzo, popolarità, data di pubblicazione e addirittura per  media delle recensioni dei clienti)
  • appena arrivi su Amazon, ti consiglio di iscriverti anche alla newsletter dell’Offerta Lampo, che ogni giorno ti comunicherà quali sono i 3 (ma a volte arrivano anche a 20!) testi che, per sole 24 ore, saranno in offerta a un prezzo veramente irrisorio. Io in questo modo mi sono procurata dei libri che non avrei mai acquistato a prezzo pieno, solo perché vedendoli a un prezzo così basso mi sono detta che valeva la pena provare. Ok, un libro cartaceo se non ti piace puoi regalarlo, mentre un ebook no, ma devo ammettere che non ho ancora avuto cocenti delusioni da queste esperienze
  • in ogni caso, ogni mese viene stilata una lista piuttosto ampia di libri in italiano e in inglese in offerta per tutto il periodo. Anche qui possono esserci dei buoni affari
  • il servizio Kindle Unlimited sfrutta invece non tanto il concetto di acquisto del testo, tanto quello di noleggio: in pratica, con un abbonamento di 9,90€ al mese (il primo mese è gratuito) puoi accedere a una lista molto ampia di titoli che a quel punto non ti verranno addebitati, ma che potrai iniziare a leggere in qualsiasi momento. Li scarichi esattamente come gli altri e-book, ma se dovessi decidere di interrompere i pagamenti i titoli cui hai avuto accesso nel periodo in cui hai preso parte al programma verranno rimossi automaticamente dai tuoi dispositivi e account. Vantaggio: è una tariffa flat pensata per chi divora libri alla velocità della luce, e ci sono anche molti titoli recenti. Svantaggi: non tutte le novità sono comprese nell’abbonamento, e se passi un periodo in cui non riesci a leggere non sono certa che tu possa sospendere i pagamenti per poi riprenderli e ritrovare lo storico dei tuoi titoli così come li avevi lasciati. Non mi ha mai convinta al 100% e non lo consiglierei, ma se hai avuto un’esperienza positiva con questo servizio e vuoi parlarmene accomodati pure tra i commenti!
  • la novità dell’ultimo periodo è Prime Reading: anche in Italia è aumentato il prezzo del servizio Prime, che da 19,99€ adesso è passato a 36€ annue. Come evitare la rivolta popolare? Aggiungendo vantaggi all’offerta, naturalmente. Già da tempo è attivo il servizio Prime Video, che di certo non rischia di minacciare il successo di Netflix, ma che sta facendo progressi, e di recente sono partiti Prime Music – con caratteristiche simili a Spotify, se vogliamo semplificare al massimo – e Prime Reading. Anche in questo caso il servizio somiglia molto a un noleggio, ma visto che arriva sotto forma di vantaggio riservato a chi paga già per il servizio di consegna Prime, ha di sicuro un margine di risparmio più elevato. Occorre però ricordarsi che, se si arriva al limite di 10 libri, è necessario restituire un titolo che abbiamo finito di leggere per poter accedere a uno nuovo. Non ho ancora iniziato a leggere nessuno dei titoli del programma (sia questi che quelli inclusi in Kindle Unlimited sono evidenziati in modo chiaro nella pagina del testo), ma ne ho già messi da parte 7. La scelta è discreta, non brilla per originalità ma dà buoni spunti. Da tenere in considerazione, specie se si paga già il servizio Prime.

anna-demianenko-12400-unsplash

Bene, a questo punto non mi resta che augurarvi buona lettura e buon fine settimana. W i lettori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.