3 maggio 2014: un’Invasione Digitale al Museo della Civiltà del Lavoro

Dopo un anno tornano le Invasioni Digitali e Progetto Nero su Bianco torna a invadere.
L’anno scorso eravamo al fianco de Il Turista Informato e del Centro Guide Costa Etrusca per l’invasione a Populonia e Buca delle Fate… vi ricordate?
Fu un pomeriggio molto divertente e pieno di cose belle da scoprire!

Quest’anno ci prepariamo a farvi vedere il Museo della Civiltà del Lavoro di Venturina (Li) come non l’avete mai visto.

Di proprietà del comune e gestito dal Comitato Cittadino Venturina, infatti, il Museo è aperto meno spesso di quanto meriterebbe, per lo più durante il periodo della Fiera Mostra Economica, d’estate e su prenotazione.
Il rimpianto dei volontari del Comitato è proprio questo: ci sono pochi mezzi per far vivere questo luogo come vorremmo, ma non è che manchi la voglia, anzi!
E la prova di questo è la grandissima disponibilità che hanno mostrato quando abbiamo chiesto di poter invadere questo luogo, parlando a raffica di partecipazione condivisa, social network e hashtag.

Perché lo scopo delle Invasioni Digitali non è solo creare un calendario di eventi in luoghi della cultura tra il 24 aprile e il 4 maggio 2014, ma quello di far rimbalzare, da un luogo a un altro d’Italia (e non solo), da un’Invasione all’altra, immagini e informazioni in tempo reale. Perché la cultura è per tutti, la cultura è di tutti, e bisogna far sapere a tutti quanti tesori abbiamo a disposizione. Quindi, tutti i partecipanti dotati di smartphone e account social saranno invitati a condividere informazioni sull’evento mentre sono ancora sul posto, usando gli hashtag #invasionidigitali e #museodellavoro, scattando foto, commentando, partecipando attivamente. E se sono una persona scarsamente tecnologica, non posso partecipare?
Certo che puoi. Magari alla fine ti verrà anche qualche curiosità in più sulla comunicazione 2.0!

D’altra parte, nel Museo della Civiltà del Lavoro si parla delle nostre origini, del lavoro dei contadini e degli artigiani, di come la scienza e la tecnica si siano affinate durante gli anni: approdare alle “diavolerie del mondo moderno” è del tutto coerente col percorso che intraprenderemo!

Ritrovo alle 18 al piazzale della Locomotiva, quindi, per iniziare una visita interattiva completamente gratuita, a cura di noi dell’associazione Lotus e dei grandiosi membri del Comitato Cittadino.

Alla fine dell’evento l’Azienda Agricola Biologica Pasquini&Ridulfo fornirà del buon vino per brindare alla bellezza della nostra terra.

A sabato!

Invasione digitale Museo Venturina.jpg

Info: irene.monkey@gmail.com – 347.9400430

Guarda le foto dell’invasione 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *